Cerca la tua vacanza e richiedi un preventivo!

Stemma Comunale di Nardò e Storia del Toponimo

STEMMA DEL COMUNE DI NARDO'
Lo stemma che caratterizza il Comune di Nardò raffigura uno scudo di colore argento ed nel mezzo un toro di colore rosso, con alle spalle un prato verde. Una delle zampe anteriori del toro è alzata al di sopra di uno getto d'acqua. Qualcuno ipotizza che l'immagine del toto potrebbe essere anche eredità della influenza esercitata su queste zone dalla dominazione spagnola che fu potente e particolarmente lunga. Sotto lo scudo compare una dicitura in nero: "Tauro non bovi".

TOPONIMO DEL COMUNE DI NARDO'
Il toponimo "Nardò" deriva etimologicamente dalla parola "nar", di origine illirica, e che ha il significato di acqua, con probabile nesso all'antica falda acquifera presente nel territorio, l'acqua è un elemento raffigurato anche nello stemma araldico neretino. Dal termine "nar" poi derivarono i vocaboli Nerìton, greco, e poi il Neritum o Neretum latino.
Oppure "Nardò" discende dal latino Neretum, che a sua volta deve le sue origini al termine greco-bizantino di Neretun, da qui in poi ci sono state le evoluzioni ulteriori e necessarie per giungere alla forma odierna.

 

Mappa Nardo'